Il «Barbiere» musicale di Gioachino Rossini

È da duecento anni che Il barbiere di Siviglia è generalmente salutata come l’opera di Rossini più amata dal grande pubblico. All’età di ventitré anni, nel 1815, il musicista pesarese era già festeggiato come autore di una dozzina di drammi, sia seri che giocosi...

Čajkovskij e i suoi sottovalutati lavori cameristici

L’enorme popolarità delle pagine orchestrali di Čajkovskij – le Sinfonie, i Concerti, le Fantasie e i balletti – ha avuto l’effetto di relegare i suoi lavori cameristici in secondo piano, da un lato perché si tratta di un genere poco frequentato in Russia nella...

Schubert e il girovagare del Wanderer, l’«estraneo»

Il 1822 è stato l’anno di due celebri lavori di Franz Schubert, la Sinfonia «Incompiuta» e la Fantasia «Wanderer», nel programma di Herbert Schuch agli Amici della Musica, pagine che si seguirono nei mesi autunnali l’una dopo l’altra. Per quale motivo la Sinfonia sia...