+39 075 572 22 71 info@perugiamusicaclassica.com

LA FONDAZIONE PERUGIA MUSICA CLASSICA

Chi siamo

La Fondazione Perugia Musica Classica Onlus nasce nel 2003 dalla visione di Franco Buitoni, allora Presidente degli Amici della Musica, grande animatore della vita musicale umbra, con l’obiettivo di fare musica: produrla, diffonderla, incrementarne la conoscenza e l’amore.
I Soci Fondatori di cui si compone, sono quattro: il Comune di Perugia, la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, l’Associazione «Amici della Musica» di Perugia e l’Associazione «Sagra Musicale Umbra».
L’ambito geografico di riferimento è l’Umbria, una regione in cui la presenza antica di grandi festival e prestigiose società di concerti assicura un fertile terreno di cultura per le attività della Fondazione.
Il principio fondante cui la Fondazione Perugia Musica Classica Onlus si ispira per la realizzazione dei suoi programmi e dei suoi progetti è quello della più severa qualità delle proposte: i linguaggi variano, nella misura in cui sono diversi i pubblici cui si rivolge, ma sempre nel rispetto dei più alti parametri di qualità.
La Fondazione, pur ponendosi come interfaccia fra il pubblico dell’Umbria ed il mondo musicale nazionale e internazionale, promuove, in tutta la misura del possibile, quelle forze musicali locali che danno sicure garanzie di rispetto del fondante principio della qualità artistica.
La Fondazione, al suo interno, si compone di tre dipartimenti: il Dipartimento «Amici della Musica», il Dipartimento «Sagra Musicale Umbra» e il progetto «Musica per Crescere» destinato alle scuole di ogni genere e grado. La Fondazione Perugia Musica Classica si occupa della Stagione degli Amici della Musica da ottobre a maggio, del festival di musica sacra Sagra Musicale Umbra a settembre e tutta l’attività di educazione all’ascolto con le scuole.
Nei suoi diciassette anni di vita, la Fondazione ha realizzato concerti con la partecipazione delle più prestigiose orchestre e cori internazionali e i più rinomati e apprezzati artisti e direttori d’orchestra del panorama musicale mondiale. Si ricordano fra tutti Claudio Abbado, Riccardo Muti, Martha Argerich, Daniel Harding, Antonio Pappano, Zubin Mehta, Andras Schiff, Maurizio Pollini.
La collaborazione con il BBT Borletti-Buitoni Trust, che sostiene la carriera dei più promettenti giovani artisti internazionali, offre la opportunità di poter ascoltare nella nostra Regione le nuove promesse del mondo musicale, ripetendo una tradizione, che gli Amici della Musica di Perugia hanno consolidato sin dalle origini, risalenti al 1946.
Dalla stagione 2017-2018 abbiamo stretto un rapporto di collaborazione con la Fondazione Brunello e Federica Cucinelli, in modo da offrire al pubblico una offerta musicale sempre più ricca e variata
Da anni è attivo il Premio Roscini Padalino che offre a giovani musicisti umbri, attraverso borse di studio, la possibilità di migliorare la loro formazione musicale.
Più recentemente, sempre dedicato ai giovani musicisti, è stato attivato, il Concorso San Lorenzo di Montenero rivolto ai migliori allievi del Conservatorio di Perugia
Durante la Sagra Musicale Umbra, che, nata nel 1937, è il più antico festival italiano di musica sacra, si svolge, con cadenza biennale, il Concorso Internazionale di Composizione Sacra «Francesco Siciliani» patrocinato dal Pontificio Consiglio della Cultura presieduto da S. E. il Cardinale Gianfranco Ravasi. Il Concorso, giunto alla sua quarta edizione, ha ottenuto un importante riconoscimento internazionale con la partecipazione di compositori di tutti i cinque continenti.
La attività di educazione all’ascolto, che realizza interventi diversificati dai bambini della scuola primaria, fino alle scuole superiori, Musica per Crescere, ha realizzato 470 concerti con un numero di presenze di 125.000 coinvolgendo circa 50 giovani musicisti umbri.
Da qualche anno la Fondazione ha attivato, in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, un progetto speciale “Musica della Speranza” con concerti in luoghi particolari come l’ospedale, il carcere, e un programma dedicato a persone con deficit di memoria.
Dopo gli eventi sismici del 2016 la Fondazione si è prodigata in gesti concreti per portare conforto ad una comunità sconvolta, eventi coordinati all’interno del Progetto Cratere della Regione Umbria: due edizioni di “Campanili Vivi” ( Valnerina e Val Castoriana ), “ Correnti del Nera” e a Norcia stessa, la “Restanza” , concerti della Sagra Musicale Umbra e Laboratori nelle scuole di Norcia, Cascia e Preci.
La Fondazione da alcuni anni sostiene e collabora con un nuovo complesso sinfonico nato in Umbria composto quasi esclusivamente da giovani musicisti umbri: l’Orchestra da Camera di Perugia. La Fondazione sta aiutando l’Orchestra a crescere non soltanto creando occasioni di spettacolo e concerti, ma anche sviluppando un modello gestionale imprenditoriale della stessa Orchestra.
La Fondazione è associata ad AIAM (Associazione Italiana Attività Musicali) e fa parte del Comitato AMUR per la realizzazione di progetti comuni insieme a prestigiose associazioni concertistiche italiane.

Fondazione Perugia Musica Classica Onlus
Piazza del Circo, 6 06121 Perugia
C.FISC. 80053780542
P.IVA 02673290546

Amministrazione Trasparente

Privacy Policy

Art Bonus

info@perugiamusicaclassica.com
direzartistica@perugiamusicaclassica.com
perugiamusicaclassica@pec.it


tel. +39 075 572 22 71
fax +39 075 572 52 64

Fondazione Perugia Musica Classica 2020