FAMILY CONCERT

La Fondazione Perugia Musica Classica per le famiglie

Domenica 25 novembre 2018, ore 17:00 | Teatro Morlacchi

Il Bosco Magico

Spettacolo musicale liberamente ispirato a «Sogno di una notte di mezza estate» di William Shakespeare

Alla sua prima rappresentazione, nella Festa della Musica della scorsa primavera, questo spettacolo prodotto dalla Fondazione Perugia Musica Classica ha incontrato un successo entusiastico, che è una delle ragioni che si spinge a riproporlo nella felice formula dei Family Concert, perché la tenerezza e il brio di questo lavoro fatto dai ragazzi e pensato per i ragazzi a partire da un fiabesco tema shakespeariano e con le musiche fatate di Mendelssohn, possa essere condiviso dal maggior numero di persone.


Musiche:
Marco Pontini da Mendelssohn

Testo e regia:
Francesco «Bolo» Rossini

Coordinamento artistico:
Giampiero Frondini

con Caterina Fiocchetti
Olivia Conversano (Ermia), Alessandro Pagnotta (Demetrio/Lisandro), Francesca Occhilupo (Elena), Luca Rondini (Lisandro/Demetrio), Alessandro Cecchini (Puck), Gabriele Fedeli (Oberon), Rita Pilia (Titania), Giorgia Bartoccini, Lucia Cherri, Bianca Cirimbilli (Fate), Leonardo Alessi (Bottom, Piramo), Cristiana Todini (Quince, Prologo), Arianna Tamburi (Flute, Tisbe), Francesco Bartoccini (Snout, Muro), Alessandro Tortoioli (Snug, Leone)

Coro di Voci Bianche e Coro Giovanile del Conservatorio «F. Morlacchi» di Perugia diretti da Franco Radicchia

e con l’Ensemble «Magazzini Babàr»
Federico Galieni
(violino), Eleonora Porzi (flauto), Simone Frondini (oboe), Cinmaya Ferrara (clarinetto), Stefano Olevano (corno), Alessia Cecchetti (pianoforte), Leonardo Ramadori (percussioni)

Sabato 16 febbraio 2019, ore 16:30 | Teatro Brecht

Gli Elementi della Musica

Ritmo, Melodia, Armonia

Lo scopo di questo spettacolo è quello di fornire una chiara indicazione dei principi fondamentali indispensabili per ascoltare con intelligenza una esecuzione musicale. Per rendere più facile la realizzazione di questo scopo ci siamo avvalsi della consulenza di un compositore (Alessandro Nidi), che con la sua conoscenza del processo creativo ha individuato in modo molto chiaro quello che dalla musica si può trarre, in maniera da mettere chi ascolta in condizione di percepire con maggior pienezza la musica. Non ci riferiamo solo alla musica colta del passato, ma a tutte le forme ed i generi musicali (musica etnica, jazz, leggera, tradizionale).


L’Ensemble «Magazzini Babàr»

Giulia Zeetti voce
Damiano Babbini violino
Simone Frondini oboe
Simone Fornaciari clarinetto e clarinetto basso
Ivo Scarponi violoncello
Gianni Maestrucci percussioni
Leonardo Ramadori percussioni

Musiche di: Nidi, Tchaikovsky, Piazzolla, De André, Bach

Pin It on Pinterest